SEGNO ZODIACALE DEI PESCI: CARATTERISTICHE, DATE E ALTRO ANCORA
Di Debbie Stapleton

Segno zodiacale dei Pesci: caratteristiche, date e altro ancora
Tratti e panoramica dei Pesci
PISCES DATE: 19 febbraio – 20 marzo
SIMBOLO: I due pesci
MODALITÀ + ELEMENTO: Acqua mutevole
PIANETA DOMINANTE: Giove Nettuno
CASA: Dodicesima
MANTRA: Credo
PARTE DEL CORPO: Piedi, Linfatici, Fegato
COLORI: Bianco Porpora
CARTA TAROCCO: La Luna
Segno zodiacale
Significato del segno ascendente Pesci
Il segno dei Pesci ascendente significa che il segno zodiacale che si trovava all’orizzonte orientale al momento della vostra nascita era il Pesci. Come ascendente dei Pesci, siete governati dall’acqua e il vostro pianeta dominante è Nettuno, il pianeta dell’intuizione, della spiritualità, dei sogni e delle illusioni.

ESPLORA IL SEGNO ASCENDENTE DEI PESCI
Altri oroscopi giornalieri per i Pesci
Pesci Amore Quotidiano
22 dicembre
Pesci Lavoro Quotidiano
22 dicembre
Pesci Quotidiano Incontri
22 dicembre
I Pesci sono il dodicesimo segno dello zodiaco e sono anche l’ultimo segno del ciclo zodiacale. Pertanto, questo segno riunisce molte delle caratteristiche degli undici segni che lo hanno preceduto. I Pesci, tuttavia, sono più felici di tenere nascoste molte di queste qualità. Queste persone sono altruiste, spirituali e molto concentrate sul loro viaggio interiore.

Inoltre, danno molta importanza a ciò che provano. Sì, i sentimenti definiscono il segno zodiacale dei Pesci e non è raro che sentano i propri pesi (e le proprie gioie) e quelli degli altri. L’intuizione dei nati sotto il segno dei Pesci è molto evoluta. Molti associano i Pesci ai sogni e ai segreti, ed è un’associazione giusta, poiché i nati sotto questo segno si sentono a proprio agio in un mondo illusorio.

LEGGI L’OROSCOPO DI OGGI DEI PESCI
Simbolismo e mito dei Pesci
La costellazione dei Pesci è stata associata a molte figure divine nella storia, come Poseidone/Nettuno, Cristo, Vishnu e la dea sumera Inanna. Pisces è la parola latina per “pesce” e nella mitologia greca questa costellazione rappresenta il pesce koi che salvò Afrodite e suo figlio Eros dal mostro marino Tifone.

Come ricompensa, i due pesci furono collocati nel cielo per brillare per tutta l’eternità. Si dice che Venere, la versione romana di Afrodite, abbia una posizione esaltata nei Pesci, un’affinità che riecheggia la sua gratitudine per l’ospitalità e l’aiuto dei pesci.

Elemento, modalità e stagione dei Pesci
Tardo inverno
La stagione dei Pesci nello zodiaco tropicale occidentale inizia il 19 febbraio, dando inizio alla fase finale dell’inverno nell’emisfero settentrionale. Questo è il periodo dell’anno in cui il freddo dell’inverno comincia a cedere il passo al calore della primavera e le giornate continuano ad aumentare di luce. La sensazione stagionale che la crescita e il rinnovamento stiano presto tornando nel mondo si riflette nell’immaginazione riflessiva e creativa dell’archetipo dei Pesci.

Modo Mutevole

I Pesci sono il quarto e ultimo dei segni mutevoli della ruota zodiacale, che possiedono tutti un’energia di cambiamento, liminalità e adattamento alla fine di una stagione e all’inizio della successiva. I Pesci iniziano l’ultima fase dell’inverno, quando la stagione fredda è meno consolidata, il che contribuisce alle qualità di segno fluido e mutevole dei Pesci.

Elemento acqua
L’elemento dei Pesci è l’acqua, il secondo elemento più pesante, che gli antichi astrologi ritenevano essere la forma fluida, adattabile e allo stesso tempo tangibile della materia. L’acqua rappresenta il principio umido e coerente che lega e connette tutte le forme della natura.

Senza di essa, nulla di ciò che assume una forma materiale potrebbe “stare insieme”. L’acqua fertilizza la terra affinché la natura e la creatività possano incubare e fiorire. La creatività, l’intuizione, l’immaginazione e le forti doti relazionali dei Pesci sono tutte affini alla connettività dell’elemento acqua.

segno zodiacale dei pesci

Governanza planetaria dei Pesci
Domicilio di Giove
Nell’astrologia classica, Giove è il dominatore planetario sia del Sagittario che dei Pesci. Si pensava che il Sagittario fosse il domicilio diurno di Giove, mentre Giove trovava un secondo domicilio notturno nei sensibili e animici Pesci. Giove ha una piena affinità con le tendenze immaginative e spirituali di questo segno, ma poiché si trova nel suo domicilio notturno, questi temi assumono un’espressione più interiore e meditativa.

Questa collocazione presenta una versione più ponderata, riflessiva e gentile dell’audace energia planetaria di Giove. Il Pesci è potenzialmente l’archetipo di un cercatore più riservato e misterioso rispetto all’estroverso ed entusiasta Sagittario. I nati con Giove nel segno dei Due Pesci tendono ad avere una forte fiducia nelle forze invisibili dell’universo e sono spesso ricercatori e insegnanti mistici.

Detrimento di Mercurio
I Pesci sono in polarità con il segno di terra mutevole Vergine. Governati da Giove, i Pesci amano cercare, espandere e dissolvere i confini, mentre la Vergine, governata da Mercurio, ama organizzare il mondo materiale, concentrarsi sui dettagli e cercare la perfezione. Quando si trova nel segno opposto al suo domicilio preferito, Mercurio è detto in detrimento, o in una sorta di svantaggio in Pesci.

Immaginate il pianeta della comunicazione chiara e dell’informazione che deve vivere nello sconfinato mondo filosofico di Giove. Mercurio potrebbe perdersi, andare “fuori strada” in avventure e tangenti narrative, e avrebbe difficoltà a comunicare e tradurre le sue idee.

Il risultato è che Mercurio deve compensare e tradurre le grandi idee filosofiche jupiteriane in conversazioni quotidiane. Questo potrebbe apparire come un uso poetico ed epico del linguaggio e una ricerca della verità e del significato in tutti gli sforzi intellettuali.

Potrebbe anche significare che i nati con questa collocazione possono avere difficoltà a concentrarsi sul quotidiano e spesso sognare a occhi aperti o perdere la cognizione del tempo. Potrebbero dover lavorare di più per creare una struttura intellettuale e arrivare al punto. Se da un lato questa combinazione pianeta-segno può presentare sfide e modi in cui questi nativi hanno bisogno di imparare al proprio ritmo, dall’altro potrebbe produrre poeti e cantautori.

Esaltazione di Venere
Poiché Venere è esaltata nel segno opposto dei Pesci, si dice che sia nella sua caduta in Vergine. Pur non essendo nel suo domicilio, Venere è comunque molto potente e si trova in Pesci come stimata ospite d’onore. Nel segno notturno di Giove, ha accesso a risorse uniche che la aiutano a fornire alcuni dei suoi doni ed espressioni più positivi.

I poteri di Venere in materia di amore, attrazione, bellezza e arte si fondono bene con le energie spirituali e di affermazione di Giove, dando ai nativi con questa collocazione un po’ di fortuna o di facilità in più in questi ambiti. Può produrre persone molto dolci, sensibili e amorevoli, che si sacrificano per il bene degli altri. I nativi con questa collocazione possono anche avere un forte talento creativo, portando la loro arte a livelli trascendenti e stimolanti.

Governatore moderno: Nettuno
Le circostanze della scoperta di Nettuno sono trascendenti e misteriose come i significati di questo pianeta. Ispirati da disturbi nell’orbita di Urano, i fondatori di Nettuno seguirono calcoli teorici e una sorta di “fede” scientifica nella sua esistenza.

Si scopre che era già stato osservato da secoli, ma che era stato scambiato per una stella fissa blu. L’affermazione dell’esistenza di Nettuno sembra essersi verificata quando le percezioni e le invenzioni del mondo hanno raggiunto la realtà di quanto sia esteso il nostro universo.

Gli stati illusori a cui è collegato Nettuno possono anche essere collegati al modo in cui ha gettato un’illusione sugli astronomi finché non hanno capito cosa stavano vedendo. I temi innovativi e di stupore che circondano la scoperta di Nettuno si prestano a spiegare come Nettuno si sia guadagnato i suoi significati e la sua connessione come moderno sotto-reggitore dell’immaginazione dei Pesci.

Casa dei Pesci
La dodicesima casa
Nel moderno sistema astrologico dell’alfabeto a dodici lettere, ogni segno zodiacale governa una delle dodici case del tema natale. Questa innovazione è stata creata dagli astrologi psicologi per far corrispondere le affinità dei segni ai temi delle case correlate.

Ai Pesci è stata assegnata la dodicesima casa dell’isolamento, del confinamento e del ritiro, poiché il territorio profondo, riflessivo e interiore dei Pesci si allinea con le preoccupazioni di questa casa. Poiché i Pesci sono governati da Giove speranzoso e Nettuno trascendente, questo sistema invita queste sotto-signature planetarie filosofiche e spirituali alla dodicesima casa.

L’undicesima casa
Nell’astrologia classica, si diceva che il dominatore planetario dei Pesci, Giove, trovasse la sua “gioia” nell’undicesima casa del “buon spirito” del tema natale. Questa casa, associata agli amici, alle alleanze, alle speranze e ai doni, è un luogo naturale, di affermazione e di gioia per Giove.

Poiché a Giove piace espandere e affermare le convinzioni e la fede, questa casa parla delle opportunità che sono disponibili quando sentiamo di appartenere a una comunità amorevole. Grazie alla connessione con il dominatore planetario dei Pesci, queste comunità potrebbero essere sociali, ma anche spirituali, in grado di fornire incoraggiamento, convalida e sostegno. L’undicesima casa è associata alle alleanze che stringiamo e ai doni che riceviamo nei nostri ruoli pubblici o sociali, forse come estensione delle nostre attività di carriera.

Caratteristiche dei Pesci
Personalità
I tratti della personalità dei Pesci derivano dalle sue qualità ricettive, femminili o yin, che rendono questo segno orientato alla contemplazione e all’impegno con la consapevolezza interiore. Sia nella donna che nell’uomo Pesci, i nati nel segno dei Pesci hanno una dinamica mistica, intuitiva e trascendentale nel cuore della loro personalità, un’eco del risveglio stagionale di fine inverno.

In quanto segno mutevole, i Pesci possiedono qualità adattive, fluide e mutevoli. Coloro che hanno il segno dei Due Pesci in primo piano nel loro grafico sono cercatori sensibili che hanno il potenziale per portare un’energia di guarigione e di anima nelle loro relazioni e comunità.

Punti di forza
I punti di forza principali dei Pesci si trovano nella loro natura tenera, comprensiva e ricettiva. Naturalmente compassionevoli ed empatici, i Pesci sono predisposti a offrire al mondo doni spirituali e artistici. Sono i poeti, i musicisti, i pittori e i consiglieri intuitivi delle nostre comunità.

Grazie all’influenza di Giove sulla fede, sulle convinzioni e sul senso di uno scopo superiore, i Pesci possono contare sull’aiuto e sul sostegno alla guarigione di chiunque ne abbia bisogno. Questi nativi tendono ad attraversare la vita secondo i loro programmi e a seguire la sensazione interiore che la vita si stia svolgendo come dovrebbe.

Idealisti e fantasiosi, i nati sotto il segno dei Due Pesci hanno una qualità ultraterrena e sembrano conservare un senso di innocenza e meraviglia per tutta la vita. Questi nativi credono spesso nel bene degli altri e probabilmente concedono il beneficio del dubbio.

Quando si innamorano, i Pesci lo fanno completamente e daranno molto di sé agli amici e al partner per alimentare in modo disinteressato un legame. I nativi dei Pesci sembrano nascere con un condotto aperto verso l’altro lato, e coloro che hanno un’importante posizione nel grafico dei Pesci sono spesso mistici, medium e sensitivi.

Mentre il resto di noi può superare le fantasticherie giocose della nostra infanzia, c’è una parte della personalità dei Pesci che non diventa mai completamente pratica o attaccata ai beni materiali. Spesso si ritirano in una solitudine meditativa per ricaricarsi e contemplare, una pratica particolarmente importante per queste anime sensibili. Con pochi attaccamenti, le loro nature mutevoli sono pronte a muoversi e ad adattarsi a nuovi ambienti o idee, rendendo difficile annoiarsi o rimanere bloccati in una routine.

Come dodicesimo e ultimo segno dello zodiaco, l’archetipo dei Pesci è quello dell’anima antica che potrebbe vivere la sua ultima incarnazione prima di ascendere al cielo.

Debolezze
Alcune potenziali debolezze dell’archetipo Pesci sono radicate nei suoi grandi punti di forza. Sebbene i nativi di questo segno siano teneri e comprensivi, possono prendere troppo a cuore certi commenti e rimanere facilmente feriti emotivamente. Spesso creativi e artistici, i Pesci possono avere difficoltà a concretizzare i loro interessi in un sostentamento tangibile e funzionale. Il fatto di essere naturalmente adattivi e mutevoli può essere un vantaggio, ma può anche rendere difficile per questi nativi seguire il lavoro o attenersi a dettagli noiosi.
Seguendo il loro senso del tempo e spesso venendo distratti, i nati sotto il segno dei Due Pesci devono in qualche modo trovare un modo per essere attenti e rispettosi del tempo degli altri. I nati sotto l’influenza benevola di Giove amano credere nel bene degli altri, ma devono essere perspicaci e discriminanti.

L’altruismo e l’abnegazione sono doni bellissimi che i Pesci offrono, ma questo può portarli a essere troppo bisognosi, vulnerabili e codipendenti nelle relazioni amorose. Può essere una triste realtà da accettare, ma questi nativi devono rendersi conto che gli altri possono approfittarne troppo se non riescono a costruire la propria resilienza, struttura e autonomia.

Quando si tratta di offrire i propri doni al mondo, i confini sono di primaria importanza per preservare l’energia dei Pesci. Come tutti i segni d’acqua, i Pesci sono vulnerabili all’assorbimento di energie tossiche, quindi se offrono un lavoro di guarigione o di consulenza, devono avere pratiche di pulizia.

Esercizi di respirazione, saune, smudging e visualizzazioni dell’aura protettiva sono tutti modi in cui questi nativi possono mantenere la salute psichica. Anche godere della solitudine e ritirarsi di tanto in tanto per ricaricarsi sono pratiche importanti per i Pesci; tuttavia, occorre mantenere un certo equilibrio, poiché può essere pericoloso ritirarsi troppo a lungo.

Questi nativi possono iniziare a temere di riemergere e possono perdersi nell’evasione, nell’automedicazione e nell’evitamento. Sarà importante che i Pesci cerchino sostegno e consulenza per se stessi se si sentono sopraffatti dal peso del dolore emotivo del mondo, oltre ad affrontare i propri bisogni emotivi.

I bambini Pesci saranno ben nutriti se saranno sostenuti nei loro talenti creativi e se saranno incoraggiati a bilanciare la loro natura dolce e generosa con limiti sani. Il gioco a volte può essere rude e violento, quindi questi giovani hanno bisogno di una guida su come lasciarsi scivolare addosso l’insensibilità degli altri.

caratteristiche dei pesci

Scopo della vita e carriera dei Pesci
Mantra e scopo
La voce dell’empatia, dell’idealismo e del misticismo si esprime nel mantra dei Pesci: Io credo. I nati sotto il segno dei due pesci trovano uno scopo nell’esplorazione dell’ignoto, nel servizio e nell’espressione creativa unica. Operando in modalità mutevole, i Pesci si adattano e condividono i loro doni di guarigione con le comunità e incanalano le loro idee trascendentali nei loro progetti creativi.

Con un piede in questo mondo e uno nell’altro, i Pesci cercano di creare un ponte tra il regno dello spirituale e la realtà quotidiana e mondana. Sono qui per ricordarci che tutto è sacro e che tutti abbiamo una scintilla del divino dentro di noi.

Tutti noi abbiamo i Pesci da qualche parte nel nostro tema natale, quindi possiamo guardare alla casa che i Due Pesci governano per trovare l’area specifica della nostra vita che affrontiamo in modo idealistico e intuitivo, o dove abbiamo bisogno di fare appello al mistero e alla creatività per dominarla.

Pesci al lavoro
La natura espansiva, adattabile e fantasiosa dei Pesci li rende particolarmente adatti a lavori in cui possono curare e sostenere, o essere creativi e fantasiosi. Ciò potrebbe prendere forma in molte professioni e ruoli, ma probabilmente non si troveranno in lavori ad alto ritmo, rischiosi o stressanti.
Questi nativi potrebbero aver bisogno di coltivare un ambiente di lavoro sicuro e riservato, dove poter connettersi, sognare e seguire la propria intuizione. La routine e la struttura non sono naturali per i nativi dei Pesci, quindi possono prendere in prestito le abilità del loro segno opposto, la Vergine, per imparare a creare un programma e un senso di ordine materiale. Detto questo, i Pesci sono comunque molto produttivi se lasciati a se stessi, poiché spesso seguono un grande disegno o un piano che gli altri non percepiscono ancora.

I nati con il segno dei Due Pesci in primo piano nel loro tema natale potrebbero non essere adatti a molti lavori convenzionali e potrebbero dover usare la loro capacità di adattamento per crearsi nuove professioni che ancora non esistono.
La compassione e il talento curativo dei Pesci, così come la connessione della dodicesima casa con le istituzioni, possono portare questi nativi a ricoprire ruoli di medici e infermieri negli ospedali. Possono anche occuparsi di coloro che sono isolati nelle carceri e nelle strutture di salute mentale. Questi nativi possono anche lavorare nel campo della riabilitazione, assistendo le persone nella guarigione a livello dell’anima da traumi e dipendenze.

I Pesci sono terapeuti e consulenti naturali e possono essere adatti a ruoli di psichiatria e psicologia. In questo campo, questi nativi possono usare le loro capacità ricettive e di ascolto per sostenere la crescita e le strategie di vita positive.
Con un interesse per la spiritualità e la fede, i Pesci possono essere attratti da ruoli di leadership nelle comunità religiose. In questo caso, possono essere visti come cappellani o pastori in servizio, o in ritiro tranquillo come monaci o suore. Questi nativi possono esplorare molti aspetti della devozione religiosa e sono interessati ai messaggi universali che si celano dietro i vari sistemi di credenze mondiali.
Mistici per natura, questi nativi sono curiosi dell’occulto e possono uscire dalle norme della società per praticare la devozione spirituale. Possono avere sistemi di credenze alternativi o lavorare come sensitivi, medium o chiaroveggenti.

Le professioni di benessere di ogni tipo si adattano bene ai Pesci e potremmo trovare questi nativi che insegnano yoga, nutrizione e meditazione alle loro comunità locali. Potrebbero preferire di vedere le persone su una base individuale, dove possono offrire cure e pratiche personalizzate che si adattano alle esigenze uniche dei loro clienti.

I Pesci possono svolgere professioni acquatiche, come il loro archetipo di pesce, come marinai, sommozzatori, nuotatori e bagnini. Potrebbero anche avere ruoli nella biologia marina o come oceanografi, con l’obiettivo di proteggere l’ambiente.

Coloro che hanno una forte collocazione di Due Pesci nel loro grafico possono svolgere professioni creative di ogni tipo. Grazie alla moderna connessione con Nettuno illusorio, molte di queste persone lavorano nell’industria cinematografica, davanti o dietro la macchina da presa. I Pesci sono spesso musicisti, poeti, scrittori di fantasia e artisti naturali ed esplorano messaggi universali con i loro vari mezzi.

Compatibilità dei Pesci
Quando si esplora la compatibilità generale in astrologia, è importante considerare più del segno solare, poiché il segno ascendente, la luna e altri allineamenti e aspetti planetari raccontano l’intera storia delle relazioni. Detto questo, i nativi dei Pesci tenderanno ad amalgamarsi meglio con i segni d’acqua e di terra, mentre potrebbero dover lavorare di più sulle relazioni con i segni di fuoco e d’aria.

Segni di fuoco
Per i Pesci, sensibili e riservati, i segni di fuoco, volubili e impulsivi, sono i più difficili da gestire. I segni di fuoco hanno una schiettezza e un’intensità che questi nativi gentili possono trovare opprimente.

Per esempio, essendo segni adiacenti sulla ruota zodiacale, l’Ariete e i Pesci hanno poco in comune. Per molti versi sono opposti, ma non in modo complementare. L’Ariete, governato da Marte, è assertivo e individualista, mentre i Pesci, governati da Giove, sono riflessivi e autosacrificanti. Potrebbero avere lezioni da insegnare l’uno all’altro, ma fondamentalmente potrebbero essere troppo diversi per fondersi veramente.

Il Sagittario e i Pesci condividono il dominio di Giove, che può aiutarli a trovare affinità e a relazionarsi. Entrambi sono ricercatori mistici e idealisti, ma hanno modi molto diversi di esplorare questi temi. Il Sagittario ama vagare, mentre il Pesci ha bisogno di ritirarsi, quindi potrebbero non essere d’accordo su come trascorrere il tempo insieme. Inoltre, i loro segni formano un aspetto quadrato l’uno all’altro nello zodiaco, il che può far pensare a un attrito.

Il Leone e i Pesci, inoltre, non hanno nulla in comune dal punto di vista modale o elementare. È come se avessero difficoltà a “vedere” e a capire la diversa natura dell’altro. Le passioni egocentriche del Leone possono scontrarsi troppo con le idee d’amore soul e universali dei Pesci. Il Leone può sentirsi dimenticato o trascurato quando il Pesci si ritira in solitudine, rendendo difficile per questi due trovare un ritmo reciproco.

Segni d’aria
Rapidi, veloci e socievoli, i segni d’aria potrebbero inizialmente essere divertenti e rinfrescanti nel mondo insulare e privato dei Pesci, ma alla fine questi nativi potrebbero trovare i segni d’aria troppo loquaci e frenetici per rilassarsi completamente.

I Gemelli e i Pesci formano un aspetto di quadratura sulla ruota zodiacale, quindi le loro nature molto diverse possono tendere a lavorare in modo incrociato. Sebbene condividano una modalità mutevole, sono diversi in ogni altro aspetto. I Gemelli sono irrequieti, loquaci e affascinati da fatti e informazioni, mentre i Pesci sono riflessivi, lenti nel parlare e concentrati sulle verità universali. Potrebbero trovare pochi punti in comune.

La Bilancia e i Pesci hanno alcune somiglianze. Entrambi tendono a essere pacifici e a cercare la calma e l’equilibrio nella loro vita. La Bilancia è più estroversa, mentre il Pesci è più riservato, quindi potrebbero non condividere lo stesso spazio molto spesso. La Bilancia cerca anche di mantenere la conversazione leggera e in superficie, mentre i Pesci vogliono andare in profondità, rendendo difficile la loro unione a lungo termine.

L’Acquario e i Pesci sono adiacenti l’uno all’altro sulla ruota zodiacale e non condividono alcun elemento, modalità o dominatore planetario. L’Acquario è secco e distaccato, mentre i Pesci sono sensibili e sentimentali, quindi parlano linguaggi d’amore molto diversi. Potrebbe non essere un’unione soddisfacente a lungo termine.

Segni d’acqua
I segni d’acqua si abbinano alla sensibilità e all’intelligenza emotiva dei Pesci con la massima affinità. Parlano un linguaggio dell’anima simile e condividono una corrente psichica, creativa e intuitiva che trascende le parole.

Il Cancro con i Pesci è una coppia dolce, sensibile e premurosa. Entrambi sono interessati al lavoro di guarigione e amano condividere la propria privacy. Sono una buona squadra e concordano su come creare una casa e una vita armoniose. Capiscono e si immedesimano negli stati d’animo profondi dell’altro, offrendosi reciprocamente un sostegno empatico.

Pesci e Scorpione condividono l’amore per il mistico e probabilmente esploreranno idee spirituali e filosofiche nella relazione. Si tratta di un’accoppiata complementare, innatamente intuitiva, creativa e ultraterrena. Condividono l’amore per il mistero e per il funzionamento interno della mente e dell’anima. Lo Scorpione è il più audace dei due e ispira il Pesci a uscire dalla sua zona di comfort.

I Pesci con i Pesci hanno potenzialmente la massima affinità e comprensione tra loro, tuttavia possono essere così simili da perdersi in un mondo tutto loro. Potrebbero collaborare in modo creativo ed esplorare insieme pratiche spirituali, ma dovranno ricordarsi di trovare il tempo per uscire dalla loro solitudine meditativa e dedicarsi ad attività che li tengano con i piedi per terra.

Segni di terra
I segni di terra apportano un’affinità complementare ed elementare alla relazione con i Pesci, poiché la terra pratica e strutturata e l’acqua emotiva si fondono bene, aiutando i Pesci a essere più pratici e radicati.

I Pesci e il Capricorno si adattano bene: il Capricorno offre pazienza e praticità al mondo sognante dei Due Pesci. Il Pesci ricorda al Capricorno il suo lato mistico e il Capricorno aiuta il Pesci a concretizzare le sue idee uniche. Sono una coppia stimolante e complementare e hanno molte risorse benefiche da condividere.

Pesci e Vergine sono segni opposti nella ruota zodiacale, il che può creare una coppia complementare o polarizzante. La Vergine offre struttura e attenzione ai dettagli alla vita sognante dei Pesci, mentre i Pesci aiutano la Vergine a rilassarsi e a essere semplicemente. Ognuno di loro ha qualcosa di cui l’altro ha bisogno, quindi insieme potrebbero riempire l’intero quadro, tuttavia le loro differenze potrebbero a volte mettere a dura prova la pazienza degli altri.

I Pesci con il Toro sono un’accoppiata deliziosa e alla ricerca del piacere. Entrambi amano prendersi del tempo insieme ed esplorare i piaceri sensoriali che il mondo ha da offrire. Il Toro aiuta i Pesci a radicarsi nel proprio corpo e sostiene con pazienza i loro bisogni emotivi. Il Pesci aiuta il Toro a rimanere in contatto con i misteri della vita e a non diventare troppo materialista.

Salute dei Pesci
Costituzione

Nella medicina astrologica classica, quattro temperamenti erano collegati a quattro fluidi vitali e a quattro costituzioni essenziali. I Pesci sono un segno d’acqua e quindi sono associati al temperamento flemmatico, inteso come freddo e umido. Si pensava che il temperamento flemmatico fosse collegato all’umidità e ai grassi del corpo e alla produzione di catarro, che lubrifica i tessuti e li protegge dalle infezioni. La flemma, tuttavia, può essere fonte di squilibrio per la costituzione flemmatica, spesso prodotta in eccesso quando i Pesci si ammalano o diventano inattivi.

Questo rappresenta una tendenza della costituzione flemmatica a diventare un po’ fredda e impantanata fisicamente ed emotivamente. I nativi di questo segno possono diventare troppo appiccicosi e sentimentali nei loro stati d’animo, ed essere eccessivamente attenti all’acqua e agli altri liquidi nel loro corpo. I loro tessuti possono diventare impantanati, lassi e intasati da sostanze ed emozioni tossiche, che si accumulano troppo e non vengono adeguatamente ripulite.

La costituzione dei Pesci ha un altro strato che la rende unica, che deriva dal tradizionale dominio di Giove su questo segno. Giove è considerato un pianeta caldo e umido, il che può in qualche modo contribuire a riscaldare la freschezza della costituzione dei Pesci. Tuttavia, porta una maggiore umidità nel corpo, che può presentarsi come un accumulo di gas e congestione.

I nativi dei Pesci hanno un potenziale di resistenza extra, ma potrebbero aver bisogno di mantenere il corpo in movimento e in circolazione. Sarà importante evitare i cibi che formano muco e favorire un’adeguata sudorazione ed eliminazione.

Parti del corpo
Nella medicina astrologica classica, l’intero zodiaco era tracciato sul corpo umano, con i Pesci che governano i piedi e, internamente, il fegato e il sistema linfatico. I piedi possono essere piuttosto lunghi, sensibili e ben sviluppati, con dita flessibili simili a dita. I piedi dei Pesci possono essere vulnerabili al freddo, ai dolori articolari e a disturbi come l’artrite e la gotta.

Anche il fegato, essendo l’organo di Giove, ha bisogno di protezione e cura. Come il Sagittario, i nativi del Pesci beneficeranno di cibi ed erbe amare che stimolano la bile digestiva e aiutano il fegato a ripulire il sangue dalle tossine e dai sottoprodotti ormonali.

Anche il sistema linfatico è un’area chiave da sostenere per questi nativi, poiché le tossine in eccesso, il muco e i liquidi stagnanti possono bloccare la libera circolazione di questo sistema di pulizia. Il principio dell’osmosi sembra essere una forza attiva per il corpo dei Pesci, che tendono ad assorbire le impurità chimiche ed emotive dal loro ambiente.

Possono anche essere inclini a contrarre raffreddori e virus e a farsi carico della depressione e delle frustrazioni di chi fa parte della loro vita. Cibi integrali non lavorati, rimedi immunitari e pratiche di pulizia aiuteranno i Pesci a proteggere il loro corpo e la loro aura dalle malattie.

Alleati erboristici

La melissa è un alleato erboristico dei Pesci, con una fragranza calmante e aromaterapica e qualità che liberano il fegato e favoriscono la digestione. Essendo molto giupiteriana, tende a crescere in abbondanza, e il suo tè e le sue tinture aiutano a calmare il sistema nervoso e a stimolare la bile per favorire la digestione dei grassi e la funzionalità epatica. Grazie alle sue proprietà ansiolitiche ed edificanti, può aiutare a consolare i Pesci sentimentali e sensibili.

Anche la betonia legnosa è collegata a Giove e ha molti benefici unici. Tradizionalmente, veniva usata nei rimedi erboristici per l’artrite e la gotta, un disturbo a cui i piedi dei Pesci possono essere vulnerabili. Favorisce anche la salute del fegato e può essere usata per guarire e liberare il sistema respiratorio, digestivo e nervoso. Il legno di betonia può essere usato anche per trattare l’ansia, i calcoli biliari, il bruciore di stomaco, l’ipertensione, l’emicrania e le nevralgie.

La salvia ha molti usi culinari e medicinali che sono particolarmente utili ai Pesci. È considerata un’altra pianta jupiteriana e veniva chiamata dai Romani “l’erba santa”. La salvia è di grande utilità per la costituzione flemmatica, in quanto può aiutare ad asciugare l’eccesso di umidità e di muco a cui questi tipi possono essere soggetti.

Può frenare l’eccessivo flusso mestruale e può eliminare le infezioni delle vie respiratorie nel trattamento del raffreddore. La salvia ha anche una qualità edificante e chiarificatrice ed è stata usata per combattere la depressione, la nebbia mentale e i sintomi dell’Alzheimer.

Pesci esoterici

I tre decani dei Pesci
Ciascuno dei dodici segni zodiacali rappresenta una fetta di trenta gradi di una fascia di 360 gradi di costellazioni che girano intorno alla Terra. I trenta gradi di ogni segno possono essere ulteriormente suddivisi in tre decani o facce, ciascuno con il suo sottoregolatore planetario, disposti intorno allo zodiaco in ordine caldeo.

Queste facce possono essere utilizzate per la definizione dei rituali magici quando si cerca di evocare e sfruttare il potere planetario di Giove. Nello studio della personalità dei Pesci, possiamo utilizzare le facce dei Due Pesci per mettere a punto il sapore e le sfumature dei pianeti o dei punti collocati in questi gradi decani.

Primo decano dei Pesci: Saturno
I gradi da 0 a 9 dei Pesci sono governati dal severo Saturno. Questo può accentuare la disciplina, il discernimento e la definizione dei confini per coloro che hanno pianeti o punti in questa faccia. Qui possiamo trovare alcuni dei Pesci più radicati, seri e con un’anima antica rispetto agli altri decani.

Secondo decano dei Pesci: Giove
I gradi dal 10 al 19 dei Pesci sono governati da Giove. Si tratta di una posizione potente per Giove, poiché i Pesci sono il domicilio notturno di questo benevolo pianeta. Questo decano accentua i poteri di Giove, rendendo coloro che hanno pianeti e punti in questa faccia particolarmente spirituali, mistici e autosacrificanti. Questi nativi hanno maggiori probabilità di essere insegnanti religiosi o mentori di qualche tipo.

Terzo decano dei Pesci: Marte
I gradi dal 20 al 29 dei Pesci sono governati da Marte, assertivo e deciso. Questa può essere una combinazione un po’ insolita, poiché Marte è un pianeta guerriero, mentre i Pesci sono animosi e sensibili. Questo decano può avere il tema del guerriero spirituale, dove coloro che hanno pianeti o punti in questo punto si vedono impegnati in cause caritatevoli o ad aiutare i meno fortunati. Può anche verificarsi una repressione della rabbia e un’avversione al confronto.

I Tarocchi dei Pesci
Arcani Maggiori: La Luna
La carta dei Tarocchi correlata ai Pesci è la numero 18: la Luna. Indipendentemente dal suo nome, a questa carta sono state assegnate qualità peschiane ai suoi significati, portando con sé alcune sotto-signature jupiteriane e nettuniane.

Il regno misterioso e notturno che la carta della Luna raffigura è il mondo dell’archetipo dei Pesci, che appare quando ci sentiamo sopraffatti dalle emozioni e siamo confusi sulla scelta da fare. Questa carta ci avverte della qualità illusoria dei sogni, delle illusioni e degli ideali che possono offuscare la nostra chiarezza al momento. Ci ricorda anche che quando siamo persi in una tempesta di sentimenti, dobbiamo riconnetterci con il nostro nucleo e la nostra natura autentica per navigare in una realtà alternativa.

La Luna ci insegna a unire il mistico al tangibile e ad accettare che le due cose sono una sola, in modo da non essere destabilizzati da paure, fobie o vecchi traumi. Lavorare e accettare che la realtà è sfaccettata per natura ci aiuterà a liberarci dal bisogno di controllare il risultato o di proiettare i nostri desideri irrealistici sulle circostanze. È una carta piuttosto misteriosa, non sempre immediatamente positiva, ma che può aiutarci a trovare chiarezza e un percorso verso l’autenticità.

Arcani minori
8, 9 e 10 di Coppe
Negli Arcani minori dei Tarocchi, il seme delle Coppe è associato all’elemento dell’acqua. Qui vediamo i tre decani dei Pesci assegnati all’8, 9 e 10 di Coppe, carte associate all’arrivo alla fine di un ciclo emotivo, intuitivo e relazionale. Queste carte di Coppe ci aiutano a riconoscere i nostri sentimenti e istinti, mentre approfondiamo le loro sfumature per raggiungere la padronanza e la realizzazione psichica.

8 di Coppe: Saturno in Pesci
L’8 di Coppe corrisponde al primo decano o faccia dei Pesci. Porta la sotto-signatura solitaria di Saturno e nel Libro di Thoth è stata definita la carta dell’”Indolenza”.

Questa carta raffigura una figura sconsolata che sembra abbandonare una scena di accumulo e investimento. Indica uno stato d’animo di disillusione, quando qualcosa di creativo o relazionale per cui si stava lavorando non ha portato la felicità che si sperava. Potrebbe esserci il bisogno di ritirarsi e riflettere, oppure la tentazione di evitare una situazione emotiva problematica e di fuggire semplicemente.

La carta “Indolenza” allude a una crisi di stagnazione, simboleggiando “I Pesci sono acqua calma ma stagnante; e Saturno la fa morire del tutto…” (Libro di Thoth).

9 di Coppe: Giove in Pesci
Il 9 di Coppe corrisponde al secondo decano o faccia dei Pesci. Porta la potente e benevola sotto-signatura di Giove nel suo segno natale e nel Libro di Thoth viene definita la carta della “Felicità”.
Questa carta è più stabile e prospera della precedente, e forse rappresenta la risoluzione della disillusione del numero 8. Raffigura contentezza, soddisfazione e può simboleggiare l’avverarsi di un desiderio. Inoltre, riecheggia la gioia e i doni che Giove può offrire, invitandoci ad abbandonarci ai piaceri e alla creatività.

Il numero 9 è numerologicamente dinamico e ci ricorda la natura transitoria della nostra fortuna e che dobbiamo essere pronti ad adattarci se le circostanze cambiano. Pertanto, è importante essere nel momento e godersi la fortuna finché dura.

La carta “Felicità” è “il corteo del culmine e della perfezione della forza originaria dell’Acqua… (Libro di Thoth)

10 di Coppe: Marte in Pesci
La carta 10 di Coppe corrisponde al terzo decano o faccia dei Pesci. Porta la potente e assertiva sotto-signatura di Marte e nel Libro di Thoth era indicata come la carta della “Sazietà”.

Il numero 10 rappresenta l’armonia, la soddisfazione e la beatitudine nelle relazioni. Ne rappresenta l’espressione massima, nell’unità familiare amorevole e solidale. Questa carta simboleggia l’appagamento, la completezza e la contentezza che si possono raggiungere dopo aver lavorato ed evoluto per trovare la pace e l’equilibrio emotivo. Ora possiamo fidarci della nostra intuizione ben sviluppata con fiducia quando andiamo avanti.

La carta “Sazietà” rappresenta l’influenza dei Pesci come “pacifica e spiritualizzata…” (Libro di Thoth).

“Iscriviti al mio Canale Telegram”
per non perdere il prossimo articolo gratuito

"La Bibbia dei Tarocchi"

...da 0 a cartomante gitana...

scopri subito i segreti dei Tarocchi !

“dopo il successo in USA, ora anche in lingua Italiana
la raccolta più completa sui Tarocchi”

Edizione Bundle
7 Libri in 1

la bibbia dei tarocchi

Edizione Lite
3 libri in 1

tarocchi e arcani mock up

scopri come partire da 0 a conoscere in modo facile e veloce
gli Arcani Maggiori e Minori dei Tarocchi…
Impara gli schemi di lettura più avanzati
con + di 70 modelli da seguire…
Diventa una VERA CARTOMANTE esperta senza Rivali
con la lettura degli Archetipi e i segreti delle Janare Napoletane…
… E molto, molto altro Ancora!

 ottieni subito il nuovo video-corso di
“introduzione ai segreti dell’esoterismo”

del valore di 297€
Gratis!

social

disclaimer

Templum Dianae è un sito di natura Hobbistica – dilettantistica, con il solo scopo di fornire un servizio di intrattenimento, senza l’intenzione di voler fornire consulti e indicazioni di parere medico o finanziario.

Le informazioni all’interno di questo sito sono a solo scopo informativo ed enciclopedico, e potrebbero non rappresentare il pensiero dell’autore.

L’autore declina ogni responsabilità per l’eventuale uso scorretto ed irresponsabile del materiale all’interno del sito.

“Templum Dianae” in all Languager
are all intellectual property of
Giovanni da Rupecisa