alberi di antale

Cenni storici e origini linguistiche di yule

Nonostante si sia portati a credere che Yule sia un’antica festa pagana germanica, l’evidenza dei fatti dimostrerebbe invece il contrario: yule è una festa di transizione tra il folklore cristiano e la tradizione pagana. infatti è noto come tra il 300 e il 1100 i missionari si fossero impegnati a convertire i pagani al cattolicesimo anche attingendo alle tradizioni pagane o modificandole.
In questo casao nonostante nell’area del batlcio fossero effettivamente presenti delle feste chiamate ylir, le fonti dello storico Beda nomina i mesi anglosassoni di dicembre e gennaio come mesi “Giuli” difatti l’antico nome della festa di Yule è appunto Geola di derivazione germanica : jeulo o meglio jehwlą
(da notare la grandissima somiglianza di pronuncia con il tetragramma jhwh volgarizzato poi in geova).
fonti

Simboli del Culto

sebbene nel culto popolare/volgare moderno del natale, siano effettivamente presenti dei simboli delle tradizioni pagane come babbo natale (in realtà Odino e non san nicola), il tronco o albero di natale, l’agrifoglio… il tipo di festa festeggia il sorgere del nuovo sole o la nascita del nuovo sole, festa appartenente tipicamente alle culture solari mitraiche (mitraismo da cui il cristianesimo attinge moltissimo).
In realtà la vera festa  pagana germanica era  Modra Nacth ModraNiht la festa della madre, festa che forse è sorpavvisuta ad aoggi nelle tradizioni popolari simili alla festa di S.Lucia.


ISCRIVITI alla mia news-letter!!

Condivi l'articolo su facebook! hai dei suggerimenti ?
contattami!

One thought on “yule ? una vecchia festa cristiana !”

  1. A Roma si festeggiava il Dies Natalis Sol Invicti, “il giorno natale del Sole mai vinto”… ed, almeno in Italia, non era una festività di transizione…

Lascia un commento