La leggenda vuole che una sirena abbia gettato in riva al mare un cofanetto pieno di gioielli dove c’era anche l’acquamarina, diventata, per questo, l’amuleto dei marinai come protezione contro la burrasca. La pietra ha la proprietà di donare tranquillitàserenità e creatività ed è quindi ideale per chi vuole dedicarsi alla meditazione. Può essere considerata un sorta di “bilancia” in grado di armonizzare il fisico e la mente.

acquamarina
cristalli di acquamarina

Come si evince dal nome, l’Acquamarina ha un colore simile a quello dell’acqua del mare. Questo minerale si trova soprattutto in Brasile, in Russia (Monti Urali) e in Madagascar, ma si trovano diversi giacimenti anche in Nigeria, USA (California), Sud Africa, Cina, Australia, Medio Oriente e Sud Est Asiatico.

Significato acquamarina

Secondo una leggenda, l’Acquamarina è ritenuta la pietra dei marinai e dei viaggiatori, secondo altre, invece, è propiziatrice di matrimoni felici. Sarebbe consigliabile quindi, donare questa pietra il giorno delle nozze.
Alcune tonalità di colore di questa pietra ricordano quelle del cielo, ed essendo questo considerato fonte d’illuminazione si pensa che la pietra possa confortare e dare speranza a colui che attraversa momenti dolorosi della sua vita. L’Acquamarina simboleggia la speranza e protegge da infezione gengivali e dell’apparato laringo-faringeo.

proprietà dell’acquamarina

Dal punto di vista prettamente metafisico quest’affascinante pietra, attiva il Chakra della Gola facilitando così una perfetta comunicazione della propria reale interiorità. Non solo: ha la grande facoltà di aiutare la comunicazione, sia a livello fisico che etereo, con gli altri esseri del creato, soprattutto con quelli che abitano le acque del mare. Definita anche “Pietra del Coraggio”, l’energia che emana, non solo placa emozioni come l’ira, ma accentua le proprie facoltà intellettive e ha la capacità di aumentare le forze della mente. In stretta attinenza con l’acqua del mare e le sue creature, l’Acquamarina aiuta a sintonizzarsi sulle lunghezze d’onda sia dei delfini che delle balene.


torna all’elenco delle pietre nella sezione dedicata alla magia dei cristalli