Il pane di Mabon

pane di mabon

Mabon, è un’anitca festività  che oggi viene celebrata nella ruota dell’anno neo-pagana, è legata all’equinozio d’autunno ed alcuni elementi del periodo come: l’uva, le mele e alcuni tipi di frutta secca, oltre al pane che è punto cardine della nuova festività pagana.

cesto di mabon

Solitamente viene fatta un’offerta rituale di tutti questi elementi, ma volendo si può creare una pagnotta dolce a scopo rituale che può contenere tutti gli elementi descritti, oppure può essere una valida alternativa da gustare con gli amici nell’agape successiva al rituale…

pane di mabon
un’alternativa “a pagnotta” del pane di mabon, con farina integrale, noci e ciliege candite

Ingredienti

100 gr  nocciole tostate e spelate (in alternativa o aggiunta mandorle semi)
1tazza circa (a piacere) mele disidratate, fichi secchi, zenzero candito, uvetta
300 gr farina
2 cucchiaini  lievito istantaneo (polvere lievitante)
100 gr (o meno)  zucchero
100 gr  burro
80 ml  latte ( o surrogati)
2 cucchiai marmellata (agrumi)
1 uova

Preparazione

Mentre Prepari il forno a 180 gradi, ungi una teglia da plumcake con burro e trita la frutta secca e  candita in maniera grossolana tenendo qualche mandorla/nocciola da parte.

Mentre fai fondere il burro a fuoco lento, mescola in maniera omogenea farina, lievito e zucchero  in una ciotola (in aggiunta puoi mettere anche un pizzico di sale per dar maggiore potere aggragante)
Quando il burrò sarà perfettamente fuso, sbattilo insieme al latte e all’uovo e quando la consitienza sarà perfettamenta omogenea mescolalo insieme alla farina e zucchero con lievito (preparato prima) avendo cura di rompere qualsiasi grumo, così da creare un impasto denso e consistente (se  vuoi puoi aggiungere un filo d’olio di oliva nel caso l’imapasto risultasse troppo denso).
Successivamente mescola l’impasto con il trito di frutta, assicurandoti che la frutta venga inglobata in maniera omogea nell’agglomerato.

Trita la frutta secca tenuta da parte precedentemente, versa l’impasto nella teglia e utilizza il nuovo trito da aggiugnere sopra l’impasto per creare una guarnizione a secco, in alternativa puoi depositare il trito sul fondo della teglia e aggiungere l’imapasto successivamente (se hai intenzione di capolvgere la teglai a fine cottura).
Come piccola variante puoi aggiungere anche qualche piccolo chiodo di garofano (attenzione a non esagerare!!)

Mentre cuoci in forno l’impasto per circa 40 minuti, sciogli la marmellata in un pentolino da spennellare poi il pane cotto.

consigli

Servi il pane leggermente tiepido da poterlo gustare al meglio con gli amici!

Gustalo insieme a fette di mela fresca o uva appena colta e magari insieme a un goccio di Idromele!

 

More To Explore

Share This Post

“Iscriviti al mio Canale Telegram”
per non perdere il prossimo articolo gratuito

"La Bibbia dei Tarocchi"

...da 0 a cartomante gitana...

scopri subito i segreti dei Tarocchi !

“dopo il successo in USA, ora anche in lingua Italiana
la raccolta più completa sui Tarocchi”

Edizione Bundle
7 Libri in 1

la bibbia dei tarocchi

Edizione Lite
3 libri in 1

tarocchi e arcani mock up

scopri come partire da 0 a conoscere in modo facile e veloce
gli Arcani Maggiori e Minori dei Tarocchi…
Impara gli schemi di lettura più avanzati
con + di 70 modelli da seguire…
Diventa una VERA CARTOMANTE esperta senza Rivali
con la lettura degli Archetipi e i segreti delle Janare Napoletane…
… E molto, molto altro Ancora!

 ottieni subito il nuovo video-corso di
“introduzione ai segreti dell’esoterismo”

del valore di 297€
Gratis!

social

disclaimer

Templum Dianae è un sito di natura Hobbistica – dilettantistica, con il solo scopo di fornire un servizio di intrattenimento, senza l’intenzione di voler fornire consulti e indicazioni di parere medico o finanziario.

Le informazioni all’interno di questo sito sono a solo scopo informativo ed enciclopedico, e potrebbero non rappresentare il pensiero dell’autore.

L’autore declina ogni responsabilità per l’eventuale uso scorretto ed irresponsabile del materiale all’interno del sito.

“Templum Dianae” in all Languager
are all intellectual property of
Giovanni da Rupecisa

scopri il nuovo corso di "introduzione ai segreti dell'esoterismo" Gratis

scopri subito le 3 Video Lezioni Dove Ti Insegno:

  • Cosa Devi Fare Se Vuoi Imparare Seriamente L’esoterismo
  • Come Scegliere Un Libro Di Esoterismo Di Valore
  • Quali Sono I Testi Migliori Per Iniziare