Il Cinque di Coppe è una carta che indica difficoltà, perdita, e sfide da affrontare.
La figura nella Carta indossa un mantello nero, in cui ci nasconde il suo volto disperato. Ai suoi piedi ci sono cinque coppe, tre delle quali sono riverse sul terreno, mentre le altre due, dietro la schiena, rimangono in piedi. Non sembra nemmeno notare le coppe rimaste in piedi perché è concentrato sulle coppe rovesciate. Davanti a lui un potente fiume scorre, e in lontananza si intravede un castello, o una casa. Alla sua destra c’è un ponte, che potrà condurlo al sicuro, nella casa di fronte al fiume.

cinque di coppe

Parole chiave

* Dispiacere

* Amarezza

* Rimpianto

* Tristezza

* Riflessione

AL ROVESCIO: fine di una sofferenza, accettazione, perdono.

Descrizione della Carta:

Nel seme di Coppe, il Cinque descrive una situazione in cui si è verificata una perdita i cui effetti si possono avvertire soprattutto sul piano emotivo.

Questa perdita difficilmente riguarda qualcosa di estremamente grave come il decesso di una persona cara; più probabilmente è la fine di un rapporto sentimentale o di amicizia, o anche la perdita della fiducia in qualcuno.

Amarezza, rimpianto, tristezza sono le emozioni principali espresse dalla carta. Questo è simboleggiato dallo sguardo dell’uomo rivolto verso le coppe versate a terra.

Tuttavia non tutto è perduto. Anche se la persona al momento non le guarda, alle sue spalle vi sono ancora due coppe integre.

significato del cinque di coppe

Il Cinque di Coppe rappresenta una mancanza di adempimento, o mancato raggiungimento, dei risultati attesi. Ci si sente delusi dal fatto che una situazione non si è rivelata come ci si aspettava, e invece di passare oltre, ci si autocommisera e rammarica per ciò che è stato perduto. L’acqua versata dalle coppe dimostra che il motivo di rammarico è più emotivo che finanziario. Si e’ disillusi dalla vita e sempre più pessimisti verso il futuro.

Il Cinque di Coppe suggerisce che si ha difficoltà a lasciar andare il passato e imparare dai propri errori. Può rappresentare una persona che è incapace di andare avanti, che rinuncia a nuove opportunità, perché è ancora troppo coinvolta nel passato. Amari ricordi, che spesso, sono rivolti verso sé stessi, accompagnati dal senso di colpa e rammarico per le azioni commesse. Potrebbe anche sembrare una situazione senza via d’uscita, ma questa carta mostra sempre i problemi da una parte e le soluzioni, dall’altra. Il perdono, dopo la perdita emotiva, si rende necessario. Anche se ci si sente delusi dalle azioni di un’altra persona, trovare nel proprio cuore la forza di perdonarla, può essere liberatorio. Potrebbe anche essere che si debbano rivalutare le aspettative che ci hanno portato a questa delusione. Ci aspettavamo troppo?
Si deve ricordare, inoltre, che il tempo porta chiarezza e che la lungimiranza e la saggezza di oggi, è maturata grazie anche dagli errori del passato. Riflettere su ciò che e’ avvenuto porta a capire quali importanti lezioni apprendere da queste esperienze. Anche quando le cose non vanno come sperato, c’è sempre qualcosa di positivo che può essere appreso. Se è vero che molto è andato perduto, c’è ancora un barlume di speranza, perché alcune coppe, in questa carta rimangono in piedi. Invece di vedere la situazione come un “bicchiere mezzo vuoto” bisogna cambiare prospettiva vedendo il “bicchiere mezzo pieno”.

Al Rovescio:

Il Cinque di Coppe al Rovescio, mostra recupero dal rimpianto e l’accettazione del passato. Ora, si sta iniziando a capire le problematiche del passato, e si apprezzano gli insegnamenti tratti dall’esperienza. Si può anche riconoscere il valore della dolorosa esperienza da un punto di vista più ampio, una preparazione per le esperienze successive. Si è pronti a raccogliere le restanti due coppe che sono colme d’ acqua, (simbolo di crescita emotiva) e andare avanti.

Questo Arcano incoraggia ad essere aperti, in modo da poter accogliere, nuove esperienze. E’ una carta che simboleggia un senso di rimpianto, di nostalgia e ricordi amari, ma nel contempo consiglia di essere fiduciosi per il futuro, di superamento della crisi, e intravedere nuovamente il sole attraverso le nuvole!

Se una storia d’amore è finita, il Cinque di Coppe al Rovescio, significa la fine della sofferenza, e l’aprirsi ad un nuovo inizio di nuovi amori e relazioni, nuovi interessi e nuovi sbocchi emotivi, una fase importante e stimolante.
Il Cinque di Coppe al Rovescio aiuta a capire quali sono i nostri veri valori, e che cosa vogliamo veramente, al fine di renderci finalmente felici. Riguarda il beneficio nascosto che si cela dietro alle evidenti delusioni. A volte le delusioni sono necessarie per smettere di inseguire illusioni, rendendoci liberi di trovare ciò che conta veramente nella vita. Una volta passata questa fase saremo liberi di abbracciare nuove opportunità.

A volte il Cinque di Coppe al Rovescio, indica la sensazione di essere intrappolati nel passato, quando ci si aggrappa al “ciò che avrebbe potuto essere”, e il non essere capaci di focalizzare il tutto, sulle cose positive. Può indicare anche, sentimenti di rimpianto sepolti ai quali non abbiamo permesso di salire in superficie. Questo fa sì che l’elaborazione e la conseguente chiusura, non possa avvenire.
Il cinque è anche il numero del cambiamento, e indica un momento di instabilità emotiva, che ha lo scopo di creare un cambiamento nel nostro modo di affrontare la vita.


torna all’indice degli arcani minori