In alcuni paesi di lingua inglese, il 1º agosto è la festa di Lammas (da loaf-mass, “festa dei pani”), dove si festeggia la prima mietitura dell’anno portando in chiesa una pagnotta ottenuta dal nuovo raccolto.

In molte parti del Regno Unito, i mezzadri erano tenuti a presentare il raccolto ai padroni dei terreni entro questa data. Nello stesso giorno (o in alcuni casi il 6 aprile), si benedicono i frutti.

In epoca medievale, la festa era conosciuta come Gule of August, ma il significato della parola gule è ignoto. Ronald Huttonsuggerisce che derivi dal gallese gwyl aust, che indicava la festività del primo agosto, ma la cosa non è sicura. Se così fosse, il termine suggerirebbe che Lammas risale ad una festività di epoca pre-cristiana, forse legata a Lughnasadh.

lammas
un campo di grano pronto ad essere mietuto

Lammas

Nella tradizione neo pagana questa festa celebra il primo raccolto Dell anno, atto a simboleggiare la discesa del Dio maschio nella terra e Rinato sotto forma di grano successivamente mietuto.
La festa viene solitamente celebrata offrendo dei pani in dono, oppure consumando il medesimo alimento, è per questo che la festa viene denominata anche festa dei pani ,in inghilterra sotto il nome di Lammas, festa di origine recente (periodo rurale quindi probabilmente di origine latina).

Nella tradizione celtica viene festeggiata la festa di Lughnasadh: il matrimonio del sole.
In alcune correnti minori viene tuttavia citata come la festa delle luci, ed é curioso notare come nello stesso periodo dell’anno la stella canicola “brilla”insieme al sole, suggerendo appunto l’idea di due fuochi o un matrimonio…


approfondimenti:

 


riferimenti dal vecchio forum:


torna alla ruota dell’anno