Un profumo (dal latino per, «attraverso», e fumum, «fumo») è una miscela a base di alcool o sostanze oleose, con sostanze odorose.

I cosmetici profumati erano già conosciuti e utilizzati dagli Egizi circa 5000 anni fa (per esempio il kyphi), come attestato da rinvenimenti archeologici nel sito di Luxor. Profumi vennero ampiamente utilizzati da tutti i popoli del Mediterraneo antico, dai Greci ai Romani e agli Arabi. In quest’epoca i profumi erano a base oleosa, in quanto servivano innanzitutto a proteggere la pelle dal sole; a questa base oleosa si aggiungevano aromi vegetali: i più famosi e pregiati erano la mirra, l’incenso, l’aloe, il nardo, il terebinto e il benzoino.

oli e profumi
olio di iperico e aromi della grecia antica

oli e profumi

una raccolta di ricettari per la creazione di oli aromatici, ad utilizzo rituale, sacramentale o fumigatorio, o di unguenti e profumi

Oli

 


torna alla sezione dei ricettari