sia che si tratti di luci colorate, flash o animali o cose con colori bizzarri i colori nei sogni rivestono un’enorme importanza nello scandire il significato dei sogni tanto che il mutare di un coloro può determinare addirittura un ribaltamento dei significati iconici del sogno stesso…

colori nei sogni

i colori nei sogni

Ci sono persone che sognano quasi sempre in bianco e nero o in monocromia, Alcune volte può capitare che un sogno sia in bianco e nero, ma con un solo dettaglio a colori.
Se nel sogno un colore ti rimane particolarmente impresso, ciò potrebbe essere un dettaglio determinante per poter ottenere una chiave di lettura importante dei significati del sogno oppure per interpretare le suggestioni delle psiche rivolte a quel determinato tono cromatico.

Nei sogni i colori possono essere l’espressione delle emozioni e degli stati d’animo da cui siamo sopraffatti momentaneamente o per lunghi periodi, tanto che un colore forte e di contrasto può indicare un’emozione particolarmente incisiva, diversamente un colore assai sfumato o tenue può indicare una minore viviacità negli eventi…

il significato dei colori dei sogni è strettamente interconnesso al significato intimo dlla persona che sogna, ma anche suggestionato dall’inconscio collettivo, dall’esperienza, e dai canoni sociali oltre che da fattori istintuali collegati alla natura e all’evoluzione delle specie animali.
il significato del singolo colore pertanto può essere individuato con espedienti molto puerili, tanto che anche un bambino sarebbe in grado di interpretarli, tuttavia lo studio dei colori ha individuato una serie di significati sempre validi.

il significato dei colori nei sogni

il bianco

il bianco è un non-colore, viene normalmente associato alla femminilità (in esoterismo invece al maschio) e alla purezza più pura, ma in oriente è anche simbolo delle ossa e delle morte, i significati che racchiude questo colore sono molteplici e anche contrastanti, tanto che spesso è utile uno studio del singolo elemento a cui esso viene associato.

ad esempio un cavallo bianco può essere simbolo di purezza e di luce, ma al contrario sognare una parete bianca è simbolo di carestia e malattia, allo stesso modo un abito bianco è altresì simbolo di purezza (sacerdotale, filosofica, verginale) ma porta anche i significati della malattia (la divisa del medico, il candore del sudario).

è anche collegato al cambiamento (la pagina bianca), ma alla staticità degli eventi (la neve, la morte, il ghiaccio).

nel linguaggio dei fiori invece è necessario lo studio sul singolo fiore.

il nero

il nero come il bianco è un non-colore e viene spesso associato al lutto, alla morte e alla mascolinità (in esoterismo al femmineo).
tuttavia occorre ricordare che in oriente il nero è anche il colore delle vesti dell’imperatore o del khan.

il nero, spesso associato alla tenebra della notte, può essere interpretato come espressione di potere dittatoriale, inquietudine e di indomabilità (il cavallo nero o la pantera nera), viene spesso associato alle cappe dei culti misterici (la clamide dei culti esoterici), o ai formalismi (l’abito nero);generalmente esprime un sentimento di forte inquietudine o di misteri.

nel mondo dei fiori rappresenta il veleno e la magia (il black lotus e i serpenti).

 

il grigio

il grigio è il terzo dei non-colori ottenuto con un gradiente di nero e bianco, esso esprime generalmente un senso di forte apatia e depressione (il cielo grigio che piove), e sottintende ai significati peggiori del bianco e del nero.

nel caso degli animali un cavallo grigio indicia solenne saggezza, o nel caso dei felini mimetismo, nel caso dei fiori profonda tristezza.

eccezzione sono i metalli o le pietre come il ferro, l’argento o lo stagno il cui significato deve essere ricercato nel significato del metallo stesso, nel caso del cemento invece vala la descrizione appena fornita.

il giallo

il giallo, uno dei colori primari, esprime grande giovialità, spesso sinonimo di luce, ricchezza (il sole e l’oro), chiarezza d’intenti, ma anche superficialità e ostentazione.
associato al nero invece indica pericolo, morte e veleno (le vespe e i serpenti), mentre associato al bianco ne esalta i significati positivi.

nel caso delle rose indica la gelosia.

il blu

il colore blu, secondo colore primario, indica i misteri della notte, i misteri dell’oceano, la guarigione, la profondità del cielo e la magia intelletuale-speculativa dei magi.
Colore profondamente legato ai sentimenti e alla psiche, indica un pensiero pronfondo e sentimentalmente intenso (da non confondere con la passione del rosso).
possiede un forte legame con l’acqua, con il cielo o con il vento a seconda dei propri toni; solitamente sognare un animale  blu, indica una creatura magica che accorre in aiuto del sognatore.

il rosso

il rosso, terzo colore primario, è il colore del sangue, della passione e della carne.
rappresenta la passioni e gli appetiti carnali più accesi, indica passioni irrefrenabili, lussuria, regalità (se associato al giallo e all’oro), ma anche pericolo, rischio.

solitamente negli animali il rosso compare come colore degli occhi atto proprio ad indicarne l’aggressività contro chi sogna.

il verde

il verde nato dall’unione del giallo e del blu, è un colore fortemente legato alla natura e alla guarigione e alla fecondità, ma anche alla giovinezza, e all’abbondanza economica.

sognare fortti o fiori verdi può indicare un raccolto acerbo o guadagni futuri ancora in maturazione, mentre l’idea del verde negli animali è solitamente associato ai rettili o agli insetti.

il viola

il viola nato dall’unione del rosso e del blu, è per antonomasia il colore della magia (nella sua forma più libera e selvaggia), ma anche della morte legata alla figura del sacerdote-psicopompo ed è legato anche alle streghe.

solitamente tutti gli animali viola, sono animali magici, ma nella loro natura indomita e selvaggia (un cavallo viola è una creatura magica, ma differisce dal cavallo blu che rappresenta una magia dai connotati più cerebrali)

l’arancio

l’arancio nato dall’unione dei colori rosso e giallo, condivide i significati del rosso con un accezzione più tenue, indica comunque una situazione di calore o di pericolo.

il marrone

il marrone nasce dall’unione dei tre colori primari, ed è collegato all’abbondanza, alla terra, alla maternità, alla saggezza, alla forza coriacea, alla ricchezza materiale, al bestiame e agli animali in genere.

associato agli alimenti e ai fiori puà indicare muffa, funghi e pigrizia o morte.

 

torna all’interpretazione dei sogni

 

0