La decima casa: La casa dello status sociale
La decima casa è comunemente chiamata la casa dello status sociale. Si tratta del posto che abbiamo raggiunto nel nostro gruppo sociale (o di lavoro/carriera) e nella società nel suo complesso. Pensiamo allo status, all’autorità che trasmette e, di conseguenza, al ruolo che assumiamo nella nostra comunità. Parla anche delle promozioni che riceviamo, della fama che abbiamo o che avremo e dei tipi di attività commerciali e sociali a cui partecipiamo. Per quanto riguarda la realizzazione, questa casa si concentra su come vediamo noi stessi e come la comunità nel suo complesso vede noi (e i nostri sforzi). Attraverso questa casa, lavoriamo per manifestare noi stessi.

La vocazione è importante nella Decima casa. Quale ruolo sceglieremo e come lo riempiremo al meglio? Quanto vogliamo realizzare? Qui entrano in gioco la carriera, gli obiettivi professionali, l’ambizione e la motivazione. In un contesto più pratico, qui entrano in gioco i datori di lavoro e le loro regole, così come tutte le altre organizzazioni (in particolare il governo) che hanno la capacità di governarci. Insieme al lavoro della nostra vita arriva anche la sfida di governare gli altri, anche se in genere c’è qualcuno che comanda su di noi.

Il prestigio e lo status sociale che acquisiamo in virtù delle nostre carriere e vocazioni possono essere visti, in modo intangibile, sotto forma di gratificazione dell’ego. La decima casa si occupa di come gestire questo aspetto. Nella nostra società consumistica può essere molto difficile stancarsi delle gratificazioni finanziarie; sorprendentemente, il massaggio dell’ego può invecchiare più rapidamente.

La questione di come gestiremo questi doni, e lo status che ne deriva, è importante per questa casa. Useremo il nostro potere per aiutare veramente la società o saremo ostinati e sconsiderati? Non tutti siamo tagliati per il successo sociale su larga scala o per aiutare la società in modo significativo. Vale anche la pena di notare che molti dei nostri successi sono ottenuti con l’aiuto della società, non nel vuoto.

Anche il rapporto dell’individuo con il gruppo e con la società è messo in evidenza nella Decima Casa. Per migliorare le cose e avere un impatto, dobbiamo sentire una vera e propria affinità con la causa; è necessaria una fervida determinazione a cambiare le cose. In questo modo raggiungeremo quello status sociale che vale davvero. Infine, in linea con l’attenzione ai governanti, la Decima Casa si rivolge al padre, che in genere è il genitore più autoritario.

La decima casa è governata dal Capricorno e dal pianeta Saturno.

Quando parliamo della nostra carriera e del nostro status sociale, parliamo della nostra decima casa. È il luogo in cui si concentrano tutte le nostre ambizioni e, proprio come Marte è esaltato nel decimo segno – il Capricorno – il nostro governante della prima casa si concentra naturalmente sulla decima casa per raggiungere i suoi obiettivi. Il suo motto latino regnum significa “regno” e serve a farci capire l’importanza di questa casa nella nostra vita personale. Se l’ottava casa rappresenta il momento del concepimento, la decima casa parla del modo in cui nostra madre si è sentita quando ha scoperto di essere incinta. Ciò getta una nuova luce sulla nostra natura ambiziosa o meno, perché vedremo ciò a cui aspiriamo come direttamente correlato alla prima emozione di nostra madre quando si accorse della nostra presenza fisica.

Aree della vita
Quando parliamo della decima casa, dobbiamo tenere presente che è la nostra antenna nel mondo, come una bandiera che teniamo in cima alla testa per mostrare a tutti chi siamo. È la casa dello status e del nostro posto nella società, nonché della nostra vera vocazione, o delle cose che vorremmo fossero la nostra vocazione ma non lo sono ancora. Nasconde tutte le nostre scelte di carriera, il nostro primo grande lavoro dopo la laurea, il nostro capo e la nostra autorità. Essendo qualcosa a cui aspiriamo, cercando di diventare tutto ciò che rappresenta, è logicamente collegata al genitore dello stesso sesso, quello a cui guardiamo per vivere una vita funzionale come donna o come uomo. Così come la quarta casa è strettamente legata al nostro patrimonio genetico, la decima casa parla dei suoi estremi e di tutti coloro che, nel nostro albero genealogico, vogliamo diventare piuttosto che sentire che ci stiamo lasciando alle spalle. In quanto tale, sembra essere una sorta di opposizione primaria all’interno del nostro albero genealogico, creando un gradino che possiamo saltare per diventare ciò che ci è stato lasciato dai nostri anziani.

Questa casa parla di obblighi, pianificazione e responsabilità personale. In un certo senso vede tutto e copre tutti i settori della vita, mostrando anche chiaramente l’immagine della famiglia che creiamo in questa vita, fortemente basata sul potenziale della quarta casa e della famiglia da cui proveniamo. Insieme alla settima casa, questa parla anche delle apparizioni pubbliche e del modo in cui gli altri ci vedono, di solito attraverso lo status o il nome che ci costruiamo. È il punto in cui scegliamo la nostra professione e ci chiamiamo avvocati, ingegneri, tecnici, costruttori, insegnanti, ecc. È uno dei luoghi più importanti della nostra carta personale, perché parla di tutto ciò che ci sforziamo di diventare.

La decima casa in Ariete
Se la decima casa si trova nel segno dell’Ariete, è naturale che una persona abbia bisogno di concentrare le proprie energie sugli obiettivi di carriera e sul futuro materiale che può costruire. Questa è la posizione legata agli innovatori e a coloro che hanno iniziato qualcosa di nuovo, diventando molto conosciuti grazie alla loro iniziativa e alla loro capacità di aprire la strada. D’altra parte, questo è il segnale che una certa rabbia, nevrosi o ferita è stata legata all’inizio della gravidanza che ci ha portato a questo mondo. Questo può portare alla tendenza a manifestare masochismo, a pensare a noi stessi come indegni o inadatti a realizzare qualcosa di grande, per lo più innescato dalle relazioni che Marte ha con Venere e Saturno. Per raggiungere la realizzazione personale e professionale, questi individui devono essere abbastanza coraggiosi da puntare in alto e iniziare qualcosa di nuovo al momento giusto.

La decima casa in Toro
Con la decima casa in Toro, l’obiettivo della persona nella vita sembra essere la soddisfazione fisica e sensuale. La posizione di Venere ci dirà a quale area della vita si applica, ma sarà sempre collegata alla ricerca del piacere sessuale e della giusta e sana routine. Queste persone devono mangiare ciò che vogliono, guadagnare quanto vogliono e divertirsi quanto vogliono. Anche se questa posizione porta principalmente a una carriera nelle acque finanziarie e nelle banche, sarà sempre un semplice segno che l’amore per il proprio lavoro deve essere forte affinché il lavoro venga portato a termine. Tutta l’energia che questi individui concentrano su attività che non li rendono felici, tende a sottrarre loro troppa energia, rendendoli stanchi e apparentemente pigri. Non importa se la loro vocazione è l’arte, la cucina o le finanze, devono trovare la gioia in essa, in modo che l’inerzia dell’amore spinga l’ambizione a portarli effettivamente da un punto fermo.

La decima casa in Gemelli
Se la decima casa si trova in Gemelli, possiamo immediatamente presumere che una persona ami parlare ed essere vista parlare. Proprio come i Gemelli della settima casa amano condividere le loro opinioni con il mondo, questa è una persona che non solo condivide, ma lascia anche che le informazioni la definiscano nella società. Questa posizione porta spesso a strane circostanze in cui pettegolezzi, soprannomi e storie vuote circondano una persona, finché non trova le parole giuste per mostrare il suo vero io. Le persone con la decima casa in Gemelli devono imparare a essere spensierate e profonde allo stesso tempo, abbastanza veloci da agire e abbastanza umane da commettere errori. Se costruiscono una bella immagine della loro personalità all’interno, non avranno problemi a manifestarla all’esterno, creando incredibili contatti sociali e opportunità per tutti coloro che li circondano.

La decima casa in Cancro
Quando la decima casa si trova in Cancro, vediamo che i ruoli si sono invertiti e la famiglia che questa persona vuole creare assomiglia molto a quella da cui proviene. Qui si intrecciano emozioni e professione, per cui è abbastanza tipico che la persona continui a gestire un’azienda di famiglia, o che rivolga la sua vita verso i bambini e l’immagine di una famiglia perfetta. Molte casalinghe avranno questa configurazione nel loro tema natale, ma anche coloro che si sentono a casa quando sono al lavoro, dormono in ufficio o iniziano una nuova impresa con il loro genitore. Nel sistema delle case uguali, il Cancro sulla cuspide della decima casa significa che l’ascendente è nel segno della Bilancia, il segno di esaltazione di Saturno. Se uniamo i puntini, vedremo che questi individui hanno il compito di imparare qualcosa sulla compassione, sul perdono e sull’amore in questa vita, anche se la ricerca di una carriera significativa potrebbe sembrare la loro priorità all’inizio. Per quanto rispettino la tradizione, dovrebbero sempre mantenere la loro individualità e agire sulle emozioni per raggiungere la loro destinazione.

La decima casa in Leone
Con la decima casa in Leone si ha il tipico manager. Anche se questa persona non ha il talento di governare le persone e il suo Sole è debole, cercherà comunque di mettersi in mostra e di presentarsi come dominante, forte, grande o come se fosse lei a governare. Tutte le posizioni benefiche che seguono questa non fanno altro che migliorare il proprio stato energetico e fornire la fiducia necessaria per concretizzare gli obiettivi. Per raggiungere una posizione di comando con la decima casa in Leone, questi individui hanno spesso la famiglia che li ostacola. O i genitori li sosterranno e daranno loro tutto ciò di cui hanno bisogno per essere leader, o li caricheranno di difficili debiti genetici che devono essere ripagati per poter sbocciare. In ogni caso, questa posizione esercita una forte attrazione gravitazionale che non ammette debolezze, né tanto meno la sensazione di impotenza o la perdita dei colori della vita.

La decima casa in Vergine
Quando la decima casa si trova nel segno della Vergine, una persona sembra nascere con il bisogno di fissare i propri obiettivi. Raramente punteranno abbastanza in alto o inseguiranno posizioni per le quali potrebbero essere stati creati, come se si rivolgessero troppo facilmente all’auto-giudizio per fare qualsiasi progresso professionale. Questa è una posizione che parla di tutti coloro che finiscono sepolti dalle scartoffie, contabili e api operaie di qualsiasi tipo. Lavoreranno per gli altri, fedeli e dediti alla conservazione dei loro vantaggi pratici. Proprio come gli altri “colleghi” legati a Mercurio, con la decima casa in Gemelli, che si dedicano all’oratoria, questi individui avranno spesso bisogno di scrivere. La parola parlata sarà molto più distante di quella scritta e il loro talento li porterà al giornalismo e alla scrittura di qualsiasi tipo.

La decima casa in Bilancia
Se la decima casa si trova in Bilancia, vediamo immediatamente che il centro del mondo di una persona si trova nelle sue relazioni. Saranno le altre persone a definire la destinazione che questa persona sceglierà, e non sarà facile per la sua personalità se il Sole non è molto forte nella sua posizione e disposizione attraverso il pianeta che la governa. La decima casa in Bilancia parla della rincorsa al matrimonio, della ricerca dell’anima gemella o di qualcuno che definisca le loro aspirazioni nella vita. Sebbene cerchino l’equilibrio, lo troveranno nella misura in cui la loro Venere lo consente, e col tempo costruiranno una solida base per una vita personale e professionale altrettanto manifesta. Tatto, diplomazia e dedizione sono le caratteristiche principali che una persona con questa posizione cerca di acquisire. Per questo motivo si dedicheranno a professioni come la politica, la legge, la consulenza matrimoniale o semplicemente punteranno a trovare il loro unico vero amore, mettendo da parte ogni altro segmento della vita.

La decima casa in Scorpione
Se la decima casa di una persona inizia nel segno dello Scorpione, la cosa principale che dovrebbe raggiungere in questa vita è la profondità emotiva. Questo è un segno d’Acqua profondo, che non ammette sentimenti superficiali, e come tale è una forte base per il successo professionale. La ricerca ossessiva dei propri obiettivi li rende incredibilmente forti, motivati, come se fossero magneticamente attratti dalla loro vocazione vista attraverso Marte e Plutone. Tuttavia, questo mostra anche quanto possano essere aggressivi nel loro approccio. Le migliori manifestazioni di questa posizione si nascondono nelle grandi soddisfazioni sessuali che otterranno, così come nei ruoli di guaritori, scienziati, psicologi e tutte quelle anime incredibili che non hanno paura di scavare per trovare la verità e mostrarla al mondo. Dai medici legali ai praticanti di Bach, questi individui avranno una vocazione che non è facile da comprendere e da accettare per molte persone nel loro mondo.

La decima casa in Sagittario
Con la decima casa in Sagittario, è evidente che l’apprendimento porta al progresso, come se la vita fosse una semplice equazione. Tuttavia, questo è il segno delle distanze e mostra la tendenza di una persona a lavorare all’estero o a inseguire i propri obiettivi di carriera in un luogo lontano da quello in cui è nata. Mentre imparano a conoscere la loro vera vocazione e direzione nella vita, disperderanno facilmente le loro energie in troppe cose allo stesso tempo, sprecando il loro potenziale in una ricerca personale della loro missione. L’eccesso di pensiero li farà sembrare degli incredibili filosofi, ma raramente darà loro i risultati materiali che desiderano. Per raggiungere la vera soddisfazione, devono lasciare che queste distanze scorrano nel loro cuore, rendendosi conto che condividiamo tutti lo stesso pianeta, lo stesso Universo, e nessuno di noi è lontano da casa in qualsiasi momento.

La decima casa in Capricorno
Quando la decima casa inizia in Capricorno l’ambizione non è un problema e le cose tendono a essere chiare come il giorno. Il problema sorgerà quando la persona si renderà conto che la sua mancanza di energia ha portato a scelte sbagliate, spingendola a inutili sensi di colpa. È stato commesso un errore durante la formazione di piani nelle vite precedenti e ora ha un debito da ripagare essendo responsabile, serio e impegnato in cause che potrebbero non dare risultati. I progressi saranno difficili da realizzare, ma se affrontati in modo adeguato, si raggiungeranno posizioni elevate. Il successo arriverà solo attraverso il duro lavoro e le azioni corrette, che potrebbero anche sembrare fastidiose per alcune persone intorno a loro che hanno sempre una via d’uscita più facile. Si tratta comunque di una buona posizione pratica, perché sembra esserci una profonda comprensione della realtà e di tutto ciò che essa può portare, dando un forte senso di ciò che è giusto e di ciò che è sbagliato, mentre ci si assume la responsabilità della propria vita.

La decima casa in Acquario
Se la decima casa si trova in Acquario, una persona è quasi sempre eccentrica, diversa, vestita con colori che non si vedono tutti i giorni, o in altro modo strana per il mondo esterno. Emarginata e nata per sviluppare la propria mente, è una persona che vuole essere vostra amica e sa di avere la capacità di trovare l’illuminazione, ma non ha ancora il corpo per raggiungerla. Deve prendersi cura della sua routine quotidiana per mettere a terra tutta questa energia e questo potere fulminante. Potremmo dire che in caso di una buona posizione di Saturno e Urano questi individui diventano veri figli dell’Universo, aperti a cose più grandi della nostra razza umana e consapevoli della rete che ci connette tutti. Con sufficiente coraggio e iniziativa, non c’è nulla che queste persone non siano in grado di creare.

La decima casa in Pesci
Quando la decima casa è in Pesci, non si può dire quanto dureranno le loro scelte di carriera. Questo è spesso frustrante, poiché lo scopo di ogni lavoro svanisce lentamente, facendo spazio a obblighi e responsabilità in cui una persona non è pronta a sprofondare. Nell’oroscopo di questi individui c’è un talento che deve essere scoperto e utilizzato per diffondere il proprio messaggio nel mondo. Molti musicisti e pittori hanno questa posizione nella decima casa che brilla come un faro che li riporta a casa. I legami creati dal segno dei Pesci sono forti e spesso parlano di dipendenze di ogni tipo. Ciò significa che una persona potrebbe avere un unico obiettivo nella vita: scrollarsi di dosso abitudini e dipendenze autodistruttive, non importa se in relazione a narcotici, alcol o ex partner che hanno reso il mondo di questa persona tossico in qualsiasi modo.

“Iscriviti al mio Canale Telegram”
per non perdere il prossimo articolo gratuito

"La Bibbia dei Tarocchi"

...da 0 a cartomante gitana...

scopri subito i segreti dei Tarocchi !

“dopo il successo in USA, ora anche in lingua Italiana
la raccolta più completa sui Tarocchi”

Edizione Bundle
7 Libri in 1

la bibbia dei tarocchi

Edizione Lite
3 libri in 1

tarocchi e arcani mock up

scopri come partire da 0 a conoscere in modo facile e veloce
gli Arcani Maggiori e Minori dei Tarocchi…
Impara gli schemi di lettura più avanzati
con + di 70 modelli da seguire…
Diventa una VERA CARTOMANTE esperta senza Rivali
con la lettura degli Archetipi e i segreti delle Janare Napoletane…
… E molto, molto altro Ancora!

 ottieni subito il nuovo video-corso di
“introduzione ai segreti dell’esoterismo”

del valore di 297€
Gratis!

social

disclaimer

Templum Dianae è un sito di natura Hobbistica – dilettantistica, con il solo scopo di fornire un servizio di intrattenimento, senza l’intenzione di voler fornire consulti e indicazioni di parere medico o finanziario.

Le informazioni all’interno di questo sito sono a solo scopo informativo ed enciclopedico, e potrebbero non rappresentare il pensiero dell’autore.

L’autore declina ogni responsabilità per l’eventuale uso scorretto ed irresponsabile del materiale all’interno del sito.

“Templum Dianae” in all Languager
are all intellectual property of
Giovanni da Rupecisa